MontagneTicinesi.ch

Capanna Saléi e Laghetto dei Saléi



Information

Date: 06.09.2012
Duration: 5 hours
Difference in height: 900 m
Length: 9 km
Kilometers effort: 21 kmef

Difficulties

SAC-CAS hiking scale Lungo tutto il tragitto.

Comment

Dopo aver percorso tutta la Valle Onsernone, lungo una strada tortuosa e interminabile, si giunge finalmente a Spruga, l'ultimo paese della valle. Qui è presente un parcheggio dove lasciare l'auto che però ha tutta l'aria di essere quasi sempre pieno. Si comincia quindi a salire tra le viuzze del borgo per poi proseguire lungo un sentiero-scalinata abbastanza ripido che attraversa i prati e i boschi fino a giungere ai monti sopra Spruga. Una volta arrivati a Pian Secco la pendenza diminuisce e ci si innoltra in un bellissimo bosco di larici che ci accompagnerà fino all'Alpe Saléi, dove da un vecchio edificio è stata ricavata l'omonima capanna. Quest'ultima è molto bella, con muri a secco, ed è adagiata in un ampio pascolo che gode di un ottimo panorama. Si prosegue poi verso N-O da prima in piano e poi con una moderata pendenza, fino a raggiungere il Laghetto dei Saléi e da lì in poco tempo al Passo del Bùsan che collega la Valle Onsernone alla Valle di Vergeletto. Per variare itinerario si può ridiscendere verso Sud ed arrivare in circa mezz'ora all'Alpe Pesced, bellissimo alpeggio con muri in pietra e tetto in piode, che gode di una vista eccezionale su tutta la valle. Da qui si ridiscende in circa 1 ora a Spruga, passando di nuovo da Pian Secco. Riguardo l'acqua, è presente una fontana sopra Spruga, una a Pian Secco e un'ultima alla Capanna Saléi. C'è poi il fiume che scende dal Laghetto dei Saléi.

Automatic translation in english

After traveling across the Onsernone Valley, along a winding and endless road, you finally reach Spruga, the last village in the valley. Here there is a parking lot where you can leave your car but it seems to be almost always full. It then begins to climb through the narrow streets of the village and then continue along a fairly steep path-stairway that crosses the meadows and woods until you reach the mountains above Spruga. Once you get to Pian Secco the slope decreases and you get in a beautiful wood of larches that will accompany us up to Alpe Saléi, where from an old building has been obtained the homonymous hut. The latter is very beautiful, with dry stone walls, and is set in a large pasture that enjoys a great view. Then continue towards N-W from first on level ground and then with a moderate slope, until you reach the Laghetto dei Saléi and from there in a short time to the Passo del Bùsan which connects the Valle Onsernone to the Valle di Vergeletto. To change itinerary you can descend southwards and arrive in about half an hour at Alpe Pesced, a beautiful mountain pasture with stone walls and a stone roof, which enjoys an exceptional view over the whole valley. From here you descend in about an hour to Spruga, passing again from Pian Secco. Regarding the water, there is a fountain above Spruga, one in Pian Secco and one last in the Capanna Saléi. Then there is the river that descends from the Laghetto dei Saléi.



Leave your name/nickname *


Leave your message *

* Required fields

Comments (1)

Erne 06/16
11.06.2016 - 20:06
Bellissima zona. Ti entra nel cuore.
Go back

Pian Secco

  • Pian Secco
  • Alpe Saléi
  • Alpe Saléi
  • Capanna Saléi
  • Capanna Saléi
  • Laghetto dei Saléi
  • Alpe Saléi e Laghetto dei Saléi
  • Passo del Bùsan
  • Valle di Vergeletto
  • Pilone
  • Alpe Pesced
  • Spruga