MontagneTicinesi.ch

Sassariente e Cima di Sassello



Information

Date: 06.10.2010
Duration: 5 hours and 30 minutes
Difference in height: 1000 m
Length: 12 km
Kilometers effort: 25.3 kmef

Difficulties

SAC-CAS hiking scale Dai Monti della Motta all'Alpe di Foppiana.
SAC-CAS hiking scale Dall'Alpe di Foppiana fino alla base del Sassariente.
SAC-CAS hiking scale Dalla base del Sassariente fino in vetta passando dal vecchio sentiero.
SAC-CAS hiking scale Dalla vetta del Sassariente fino alla base passando dal nuovo sentiero.
SAC-CAS hiking scale Dalla base del Sassariente fino alla Cima di Sassello e da lì fino ai Monti della Gana.
SAC-CAS hiking scale Dai Monti della Gana fino ai Monti della Motta.

Comment

Per questa gita possiamo lasciare l'auto ai Monti della Motta dove c'è un ampio parcheggio per una ventina di macchine. Da qui si può salire verso l'Alpe di Foppiana lungo un comodo sentiero, ben tenuto ma poco segnalato. Dall'alpe si sale poi verso est fino ad arrivare al bivio a nord del Sassariente. Cento metri prima di esso, a quota 1730 metri circa, si attraversa un muro che non è altro che la famosa Muraglia dei Polacchi che segue tutta la cresta fino alla Cima di Sassello. Dal bivio si scende poi per una ventina di metri verso sud fino ad arrivare alla prima passerella di legno. Seguendo quest'ultima si percorre il nuovo sentiero che conduce in vetta. Sulla sinistra invece si può vedere il vecchio sentiero che scende per 5 metri circa per poi inoltrarsi nel bosco. Seguendo questa via si incontrano parecchi tratti su roccia, facilitati dalle numerose corde e dai numerosi pioli in ferro oltre ad una scaletta iniziale. Usciti dal bosco, 5 metri prima della vetta, si incontra il nuovo sentiero che sale da destra e si ricongiunge col vecchio. Superato l'ultimo tratto si giunge in vetta. Per il ritorno si può seguire il nuovo tracciato che si tiene più alto del vecchio e che è anche più esposto. In compenso però è molto più facile e si potrebbe considerare la sua difficoltà come T2 se non fosse per l'ultimo tratto di 5 metri che invece è T3. Ritornati alla base del Sassariente si prosegue scendendo fino a quota 1620 metri per poi risalire verso la Cima di Sassello. Raggiunta la quota di 1800 metri c'è un piccolo passaggio roccioso da superare (T3) per poi proseguire fino in vetta. Si ridiscende poi all'Alpe di Sassello e si continua fino a giungere ai Monti della Gana. Superato l'ultimo tratto su strada si ritorna al parcheggio. Per quanto riguarda l'acqua c'è una fontana all'Alpe di Sassello, un'altra ai Monti della Gana ed un rubinetto sul sentiero vicino ai Monti di Colla (sopra i Monti della Gana). C'è anche un piccolo ruscello ad est del bivio che divide il Sassariente dalla Cima di Sassello, a quota 1620 metri circa. Non ricordo nient'altro. Per questo motivo consiglio di fare questo giro nel senso da me seguito, in modo da avere l'acqua al ritorno e non all'andata.

Automatic translation in english

For this trip we can leave the car to the Motta Mountains where there is ample parking for about twenty cars. From here you can climb to the Alpe di Foppiana along an easy path, well kept but not very signposted. From the alp we then go up to the east until you reach the junction north of the Sassariente. A hundred meters before it, at an altitude of about 1730 meters, you cross a wall that is none other than the famous Muraglia dei Polacchi that follows the entire ridge up to the Cima di Sassello. From the junction, descend for about twenty meters to the south until you reach the first wooden footbridge. Following the latter, the new path leads to the summit. On the left you can see the old path that goes down for about 5 meters and then proceed into the woods. Following this path there are several stretches of rock, facilitated by numerous ropes and numerous iron pegs as well as an initial ladder. Leaving the forest, 5 meters before the summit, you will come across the new path that climbs from the right and rejoins the old one. After the last stretch you reach the summit. For the return you can follow the new path that is held higher than the old and which is also more exposed. On the other hand, however, it is much easier and you could consider its difficulty as T2 if it were not for the last 5 meters stretch that is T3 instead. Returning to the base of Sassari continue descending until you reach 1620 meters and then go up again to the Cima di Sassello. Once reached the altitude of 1800 meters there is a small rocky passage to overcome (T3) and then continue up to the summit. Then go back down to the Alpe di Sassello and continue until you reach the Monti della Gana. After the last stretch on the road you return to the parking lot. As for the water there is a fountain on the Alpe di Sassello, another in the Monti della Gana and a tap on the trail near the Monti di Colla (above the Gana Mountains). There is also a small stream east of the junction dividing the Sassariente from the Cima di Sassello, at an altitude of about 1620 meters. I do not remember anything else. For this reason I recommend to do this tour in the sense I followed, in order to have the water on the return and not on the way.



Leave your name/nickname *


Leave your message *

* Required fields

Comments (1)

Wanderer82
23.07.2019 - 09:58
Der alte Weg ist leider nicht mehr begehbar bzw. nicht komplett. Vom Beginn der Treppenanlagen bis ein Stück nach der Leiter haben umgefallene Bäume und Vegetation den Weg unkenntlich gemacht bzw. praktisch nicht mehr passierbar gemacht. Nach dem ersten Seil oberhalb der Leiter geht es aber wieder. Habe gestern den alten Weg inspiziert von oben nach unten, kam dann aber nicht mehr weiter.
Go back

Alpe di Foppiana

  • Alpe di Foppiana
  • Val della Porta
  • Sassariente
  • Sassariente
  • Sentiero Vecchio e Sentiero Nuovo
  • Sentiero Nuovo
  • Sentiero Vecchio
  • Sentiero Vecchio
  • Sentiero Vecchio
  • Sentiero Vecchio
  • Sentiero Vecchio e Sentiero Nuovo
  • Ultimo Tratto
  • Cima del Sassariente
  • Cima di Sassello
  • Sentiero Nuovo
  • Sentiero Nuovo
  • Sentiero Nuovo
  • Sassariente
  • Cima di Sassello
  • Alpe di Sassello