MontagneTicinesi.ch

Il Torrione, Cima di Fojorina, Cima Mosè e Cima dell'Oress



Informazioni

Data: 7 luglio 2023
Altezza Massima: 1810 m
Dislivello: 930 m
Lunghezza: 13 km
Chilometri sforzo: 25.4 kmsf
Durata: 6 ore

Difficoltà

Scala escursionistica CAS Da Cimadera fino alla Bocchetta di San Bernardo (T1 il tratto su strada fino alla Cima della Pianca).
Scala escursionistica CAS Dalla Bocchetta di San Bernardo fino alla base del Torrione.
Scala escursionistica CAS La salita sul Torrione (con un passaggio di II grado di arrampicata attrezzato con una corda).
Scala escursionistica CAS Dal Torrione fino alla Cima di Fojorina e poi fino alla bocchetta a quota 1715 metri.
Scala escursionistica CAS Dalla bocchetta a quota 1715 metri fino a Cimadera (T1 il tratto su strada da quota 1400 metri in giù).
Scala escursionistica CAS La salita alla Cima Mosè (T3 gli ultimi metri).

Commento

Oggi torno nella zona della Cima di Fojorina per salire anche su alcune montagne circostanti.
Dopo aver raggiunto Cimadera, in Val Colla, mi incammino lungo la strada, chiusa al traffico, che sale a Cima della Pianca. Proseguo poi fino alla Bocchetta di San Bernardo dove imbocco il sentiero che sale al Passo di Fojorina. Continuo quindi a seguire la cresta verso la Cima di Fojorina ma, 80 metri prima di arrivare in vetta, giro a sinistra e proseguo lungo un sentiero che attraversa una pineta. Aggiro la cima quotata 1809 metri sulla destra e raggiungo la base del Torrione sul lato nord-est. Risalgo quindi un breve canale, lungo circa 6 metri, in cui è presente una corda a cui attaccarsi (II grado di arrampicata). Superato questo tratto, il pezzo più difficile è passato. Aggiro il Torrione sul lato ovest dopodiché risalgo un pendio erboso e sono in cima. Tutto il percorso è segnalato con dei segni bianchi e rossi.
Dopo una breve pausa ridiscendo dalla montagna e ripercorro la cresta già fatta in precedenza fino a raggiungere la Cima di Fojorina. Qui mi fermo un po' più a lungo per mangiare qualcosa.
Ridiscendo quindi la cresta ovest fino a raggiungere il Passo di Pianca Bella e poi proseguo lungo il sentiero che porta alla mia prossima meta, la Cima Mosè. La cresta est di questa vetta mi sembrava troppo sporca, piena di cespugli e di pini. Decido quindi di raggiungere il versante sud e di salire da quel lato. Direi che è la soluzione migliore. Il primo tratto è abbastanza pulito e solo negli ultimi 10 metri si incontrano dei pini da attraversare.
Dopo aver raggiunto la vetta, ridiscendo di nuovo al sentiero e proseguo per l'ultima montagna di questa gita: la Cima dell'Oress. Questa è la più semplice di tutte da raggiungere. C'è solo un facile prato da risalire e dopo 20 metri di dislivello sono in vetta. Ridiscendo quindi dall'altro lato e proseguo lungo il sentiero che porta alla Capanna Pairolo. Arrivato al bivio a quota 1400 metri, imbocco la strada che scende sulla destra e torno di nuovo a Cimadera.

Acqua

Ci sono alcune fontane fino a quota 1244 metri e poi al ritorno ne ho trovata ancora una, sopra la Capanna Pairolo, 100 metri ad ovest del bivio quotato 1400 metri.



Lascia il tuo nome/nick *


Lascia il tuo messaggio *

* Campi obbligatori

Commenti (0)

Torna indietro

Cappella sopra Cimadera

  • Cappella sopra Cimadera
  • Strada verso la Bocchetta di San Bernardo
  • Bocchetta di San Bernardo
  • Cima di Fojorina
  • Passo di Fojorina
  • Cima quotata 1809 metri
  • Il Torrione
  • Il Torrione
  • Il Torrione
  • Il Torrione (con tracciato)
  • Via di salita al Torrione
  • Via di salita al Torrione
  • Via di salita al Torrione
  • Cima del Torrione
  • Cima di Fojorina
  • Cima di Fojorina
  • Cima Mosè
  • Via di salita alla Cima Mosè
  • Cima Mosè
  • Cima dell'Oress