MontagneTicinesi.ch

Sosto



Informazioni

Data: 27.10.2021
Altezza Massima: 2221 m
Durata: 3 ore
Dislivello: 530 m
Lunghezza: 3 km
Chilometri sforzo: 10 kmsf

Difficoltà

Scala escursionistica CAS Dal Passo Muazz fino all'inizio delle rocce a quota 2170 metri circa (con alcuni passaggi T3).
Scala escursionistica CAS Gli ultimi 50 metri di dislivello tra le rocce (I grado con alcuni passaggi di II grado).

Commento

Ormai siamo a fine stagione, le giornate si fanno più corte e non è più il momento di fare lunghe camminate. Rispolvero quindi un'idea che è da tanti anni che avevo in mente: quella di salire sul Sosto, in Val di Blenio. Con un dislivello di poco più di 500 metri è la gita ideale per questo periodo. Non è però da sottovalutare, vista la difficoltà tecnica dell'ultimo tratto.
Per prima cosa, passando dalla diga del Lago di Luzzone, raggiungo il Passo Muazz, all'imbocco della Val Carassina. Comincio quindi a camminare seguendo una leggera traccia che si dirige verso sinistra. Una volta entrati nel bosco il sentiero si fa più evidente e comincia subito a salire ripido verso il Sosto. Verso quota 1740 metri cominciano a comparire alcune rocce sul percorso che alzano un po' la difficoltà. Tutto ciò dura circa fino a quota 1850 metri, oltre la quale il sentiero ritorna di nuovo abbastanza facile. Venti metri più in alto raggiungo uno dei piloni della teleferica delle Ofible che collega Olivone alla diga del Luzzone. Continuo quindi a salire senza grandi difficoltà fino a quota 2170 metri, punto in cui il sentiero finisce e cominciano gli ultimi 50 metri di roccia. Questo tratto, la cui pendenza è di circa 45°, è abbastanza esposto e presenta alcuni passaggi di II grado. Non è nemmeno facile aggrapparsi alle rocce perché sono abbastanza friabili e presentano appigli rovesciati a cui non ci si può tenere bene. La via normale, nel primo tratto, sale verso sinistra per poi continuare dritta verso la cresta sommitale. Ogni tanto è presente qualche ometto di pietra e alcuni pezzi di traccia.
Arrivato in cresta la percorro tutta fino a raggiungere la cima, per poi proseguire verso la croce, che si trova alcuni metri più in basso, a picco sopra Olivone.
Per il ritorno seguo la stessa via dell'andata.
L'unica fonte d'acqua si trova al Passo Muazz, vicino all'alpe, dove è presente una fontana che però in questo periodo era, a buon diritto, chiusa.



Lascia il tuo nome/nick *


Lascia il tuo messaggio *

* Campi obbligatori

Commenti (0)

Torna indietro

Sosto

  • Sosto
  • Sosto (con tracciato)
  • Sosto
  • Pilone della teleferica
  • Sentiero che sale al Sosto
  • Sosto
  • Sosto (con tracciato)
  • Sentiero che sale al Sosto
  • Via di salita al Sosto
  • Via di salita al Sosto (con tracciato)
  • Via di salita al Sosto
  • Via di salita al Sosto
  • Cima del Sosto
  • Cima del Sosto
  • Cima del Sosto
  • Croce del Sosto
  • Olivone
  • Croce del Sosto
  • Cima del Sosto
  • Cima del Sosto
  • Anticima del Sosto
  • Larici