MontagneTicinesi.ch

Pizzo Corandoni e Pizzo Taneda



Information

Date: 18.06.2022
Maximum height: 2667 m
Duration: 7 hours and 30 minutes
Difference in height: 1150 m
Length: 14 km
Kilometers effort: 29.3 kmef

Difficulties

SAC-CAS hiking scale Da Cadagno fino al Lago di Dentro.
SAC-CAS hiking scale Dal Lago di Dentro fino ai Laghetti della Miniera (con alcuni passaggi T3+).
SAC-CAS hiking scale Dai Laghetti della Miniera fino al Pizzo Corandoni (con alcuni passaggi T3).
SAC-CAS hiking scale Dal Pizzo Corandoni fino al Lago dello Stabbio (con alcuni passaggi T4).
SAC-CAS hiking scale Dal Lago dello Stabbio al Pizzo Taneda e discesa al Lago Scuro (T3 / T3+ sopra i 2600 metri di quota).
SAC-CAS hiking scale Dal Lago Scuro fino a Cadagno.

Comment

Rieccoci nella regione del Ritom, questa volta per salire sul Pizzo Corandoni e sul Pizzo Taneda.
Per prima cosa raggiungiamo Cadagno in automobile lungo una strada chiusa al traffico tra le 9:00 e le 17:00 (nel senso inverso è chiusa tra le 9:00 e le 12:00). È poi presente un ampio parcheggio a pagamento (15.- franchi per l'intera giornata).
Cominciamo quindi a camminare verso l'Alpe di Piora e la Capanna Cadagno dove imbocchiamo il sentiero che sale al Lago di Dentro. Proseguiamo quindi fino ai Laghetti della Miniera lungo un sentiero un po' più difficile (T3/T3+) ma che secondo noi non merita la marcatura bianco-blu con cui è segnato. Dai laghetti raggiungiamo i resti di alcuni edifici in pietra dove svoltiamo a sinistra e cominciamo a salire verso il Pizzo Corandoni. Seguendo una piccola valletta riusciamo a raggiungere la cima senza molte difficoltà.
Dopo una pausa cominciamo la discesa dall'altro lato della montagna, dove il terreno si presenta più sassoso. Senza troppe difficoltà riusciamo a raggiungere la Bocchetta degli Oréi e proseguiamo aggirando la cima quotata 2481 metri sulla destra. Quest'ultimo tratto presenta alcune placche rocciose da attraversare e forse sarebbe stato più semplice salire fino in cima e ridiscendere dall'altra parte invece che aggirare il tutto.
Arrivati al Lago dello Stabbio ci dirigiamo verso il Pizzo Taneda aggirandolo sul lato nord. Nel primo tratto si attraversano dei facili pascoli poi, continuando a salire, compaiono delle pietraie soprattutto da quota 2600 metri in su. Sulla cima sono presenti numerosi ometti di sasso e la vista può spaziare su tutta la Val Piora.
Per il ritorno decidiamo di scendere verso il Lago Scuro seguendo una traccia che lo aggira da nord per poi ricongiungersi col sentiero proveniente dalla Capanna Cadlimo. Seguendo quest'ultimo in poco tempo siamo alla Bassa del Lago Scuro. Proseguiamo quindi fino ai Laghetti di Taneda ed in seguito imbocchiamo il sentiero che porta a Cadagno senza scendere fino al Lago Tom. In questo modo evitiamo di fare 50 metri di salita in più. Bisogna giusto prestare un po' attenzione perché nel primo tratto, in zona Buco di Tom, la traccia non è molto visibile e si rischia di passare oltre. Poi però, più in basso, migliora.
Giungiamo infine a Cadagno dove si conclude il nostro giro.
Per quanto riguarda l'acqua, c'è una fontana salendo dalla Capanna Cadagno verso il Lago di Dentro, a quota 2096 metri. In seguito ci sono alcuni ruscelli lungo il sentiero che porta alla Bassa del Lago Scuro.

Automatic translation in english

Here we are again in the Ritom region, this time to climb Pizzo Corandoni and Pizzo Taneda.
We first reach Cadagno by car along a road closed to traffic between 9:00 and 17:00 (in the opposite direction it is closed between 9:00 and 12:00). There is then a large pay car park (CHF 15.- for the whole day).
We then start walking towards Alpe di Piora and Capanna Cadagno, where we take the path up to Lago di Dentro. We then continue on to the Laghetti della Miniera along a slightly more difficult path (T3/T3+), which in our opinion does not deserve the blue-white markings with which it is marked. From the little lakes we reach the remains of some stone buildings where we turn left and begin to climb towards Pizzo Corandoni. Following a small valley, we manage to reach the summit without much difficulty.
After a break, we begin our descent on the other side of the mountain, where the terrain is more stony. Without too much difficulty, we manage to reach the Bocchetta degli Oréi and continue around the peak, which is 2481 metres on the right. This last stretch has some rocky slabs to cross and perhaps it would have been easier to climb to the top and descend on the other side instead of bypassing it.
Having arrived at Lago dello Stabbio, we head towards Pizzo Taneda, bypassing it on the north side. In the first section, we cross some easy pastures, then, as we continue to climb, rocky areas appear, especially from an altitude of 2600 metres upwards. There are numerous stone cairns on the summit and the view can sweep over the entire Val Piora.
For the return journey, we decide to descend towards Lago Scuro, following a track that goes around it from the north and then rejoins the path coming from Capanna Cadlimo. Following the latter, we soon reach the Bassa del Lago Scuro. We then continue to the Laghetti di Taneda and then take the path that leads to Cadagno without descending to Lake Tom. In this way we avoid an extra 50 metres of ascent. You just have to be a little careful because in the first section, in the Buco di Tom area, the trail is not very visible and you risk going over. But then, further down, it gets better.
We finally reach Cadagno where our tour ends.
As for water, there is a fountain on the way up from the Capanna Cadagno towards Lago di Dentro, at an altitude of 2096 metres. Then there are a few streams along the path to the Bassa del Lago Scuro.



Leave your name/nickname *


Leave your message *

* Required fields

Comments (0)

Go back

Lago di Dentro

  • Lago di Dentro
  • Alpe di Piora
  • Laghetto della Miniera
  • Pizzo Corandoni
  • Cima del Pizzo Corandoni
  • Discesa dal Pizzo Corandoni
  • Bocchetta degli Oréi
  • Pizzo Corandoni
  • Lago dello Stabbio
  • Salita verso il Pizzo Taneda
  • Salita verso il Pizzo Taneda
  • Pizzo Taneda
  • Cima del Pizzo Taneda
  • Lago Scuro
  • Lago Tom e Laghetto di Taneda Superiore
  • Laghetti di Taneda
  • Scorciatoia che porta a Cadagno
  • Lago Cadagno