MontagneTicinesi.ch

Poncione d'Arzo



Information

Date: 10.10.2019
Maximum height: 1017 m
Duration: 4 hours
Difference in height: 500 m
Length: 7 km
Kilometers effort: 13.7 kmef

Difficulties

SAC-CAS hiking scale Lungo tutto il percorso (T1 i numerosi tratti su strada).

Comment

Una delle vie più belle per raggiungere il Poncione d'Arzo parte dal campo sportivo di Arzo dove è presente una fermata del bus e un parcheggio. Da questo lato del Poncione infatti si possono osservare numerose cave da cui un tempo si estraeva il famoso marmo di Arzo, esportato anche in luoghi lontani e famosi (come il Duomo di Milano). La cava più grossa, da cui un tempo si estraeva la ghiaia rossa, è stata trasformata ai giorni nostri in un anfiteatro naturalistico in cui si svolgono eventi pubblici.
Cominciamo la nostra gita seguendo la strada che sale a sud di quest'ultima cava. Dopo 400 metri circa la strada lascia il posto ad un sentiero che seguiamo fino a raggiungere il bivio a quota 600 metri. Decidiamo di girare a sinistra e di fare un salto all'oratorio di San Rocco, dopodiché ritorniamo indietro per il medesimo sentiero fino al bivio di prima. Proseguiamo in direzione nord fino a raggiungere, intorno alla quota dei 650 metri, la strada che sale dalla Perfetta. La imbocchiamo in direzione nord e giungiamo così in breve tempo ai prati sulla Costa di Prabello ed in seguito, dopo meno di 1 chilometro, al prato del Pre Sacco. A questo punto decidiamo di attraversare il prato (punto 1) e di seguire un vecchio sentiero che sale verso nord fino ad una bocchetta (punto 2) posta a quota 860 metri circa. Questo sentiero però è praticamente ormai scomparso e quindi lo sconsiglio a chi non è pratico della zona. In alternativa prendere il sentiero che farò al ritorno. Sulla bocchetta incontriamo il sentiero che giunge da est e lo seguiamo lungo i pendii orientali del Poncione fino a giungere in vetta.
Questa montagna è composta da 2 cime. Quella appena raggiunta è la più alta (1'017 metri) e vi è presente una piccola guardiola in lamiera usata un tempo dalle guardie di confine. Proseguendo verso ovest in breve tempo giungiamo all'altra cima (1'012 metri) dove è presente un tavolo, delle panchine, una croce e una seconda guardiola, questa volta in cemento armato.
Dopo una pausa riprendiamo il cammino verso la cima est e questa volta seguiamo il sentiero ufficiale che scende verso sud-est lungo la linea di confine. Ritorniamo così al prato del Pre Sacco ed in seguito alla Costa di Prabello. Giunti a questo prato decidiamo però di seguire il sentiero che scende verso sud-est e che ci porterà a visitare ancora altre cave. Verso la quota dei 640 metri infatti raggiungiamo da prima la cava della Predina ed in seguito la cava Allio, dove è ancora possibile vedere i segni lasciati dal filo elicoidale usato un tempo per tagliare i blocchi di marmo. Continuando la discesa si ritorna infine di nuovo all'anfiteatro naturale e al luogo da cui siamo partiti.
Ricordo di portarsi la giusta quantità di acqua perché lungo tutto il percorso non ce n'è.

Automatic translation in english

One of the most beautiful ways to reach Poncione d'Arzo starts from the sports field of Arzo where there is a bus stop and a parking lot. From this side of the Poncione you can see numerous quarries from which once was extracted the famous marble of Arzo, exported to distant and famous places (such as the Cathedral of Milan). The largest quarry, from which the red gravel was once extracted, has now been transformed into a naturalistic amphitheatre where public events take place.
Let's start our tour following the road that goes up to the south of this last quarry. After about 400 meters the road gives way to a path that we follow until we reach the junction at an altitude of 600 meters. We decide to turn left and make a jump to the oratory of San Rocco, after which we return back along the same path until the junction before. We continue in a northerly direction until we reach, around the altitude of 650 meters, the road that climbs from Perfetta. We take it in a northerly direction and we reach in a short time the meadows on the Costa di Prabello and then, after less than 1 km, the meadow of Pre Sacco. At this point we decide to cross the meadow (point 1) and follow an old path that climbs north to an opening (point 2) located at an altitude of about 860 meters. However, this path has practically disappeared and therefore I do not recommend it to those who are not familiar with the area. Alternatively, take the path that I will return. At the mouth of the river we find the path that comes from the east and we follow it along the eastern slopes of Poncione until we reach the summit.
This mountain is composed of 2 peaks. The one just reached is the highest (1'017 meters) and there is a small sheet metal guard once used by border guards. Continuing west in a short time we reach the other peak (1'012 meters) where there is a table, benches, a cross and a second guard, this time in reinforced concrete.
After a break we continue our journey towards the east summit and this time we follow the official path that descends towards the south-east along the border line. We return to the Pre Sacco meadow and then to the Costa di Prabello. At this meadow, however, we decide to follow the path that descends to the south-east and that will take us to visit more quarries. Towards the altitude of 640 meters we reach first the quarry of Predina and then the quarry Allio, where you can still see the signs left by the helical wire once used to cut the blocks of marble. Continuing the descent, we finally return to the natural amphitheatre and the place from which we started.
I remember to bring the right amount of water because along the way there is none.



Leave your name/nickname *


Leave your message *

* Required fields

Comments (0)

Go back

Cava di Marmo

  • Cava di Marmo
  • Oratorio di San Rocco
  • Strada Verso la Costa di Prabello
  • Costa di Prabello
  • Pre Sacco
  • Sentiero che Sale ad Est del Poncione
  • Cima del Poncione d'Arzo
  • Cima del Poncione d'Arzo
  • Anticima del Poncione d'Arzo
  • Anticima del Poncione d'Arzo
  • Pre Sacco
  • Costa di Prabello
  • Cava di Marmo della Predina
  • Cava di Marmo della Famiglia Allio
  • Cava di Marmo
  • Cava di Marmo