MontagneTicinesi.ch

Poncione di Nara e Pizzo di Nara



Information

Date: 19.07.2021
Maximum height: 2432 m
Duration: 6 hours
Difference in height: 900 m
Length: 8.5 km
Kilometers effort: 20.5 kmef

Difficulties

SAC-CAS hiking scale Da Gariva fino al bivio a quota 1919 metri.
SAC-CAS hiking scale Dal bivio a quota 1919 metri fino alla Bocchetta di Sasso Bianco.
SAC-CAS hiking scale Dalla Bocchetta di Sasso Bianco fino al Poncione di Nara (con un passaggio T4 vicino al Sasso Bianco).
SAC-CAS hiking scale Dalla Bocchetta di Sasso Bianco fino alla cresta S-S-O del Pizzo di Nara (con passaggi T4).
SAC-CAS hiking scale Dalla cresta S-S-O del Pizzo di Nara fino in cima al pizzo e discesa fino alla Croce del Mottarone.
SAC-CAS hiking scale Dalla Croce del Mottarone fino al bivio a quota 1919 metri.

Comment

La destinazione di oggi è il Poncione di Nara, il fratello minore del Pizzo Molare che avevo raggiunto l'anno scorso.
Per prima cosa raggiungiamo la località di Gariva (sulla carta Ghiariva) in Valle di Blenio. Cominciamo quindi a camminare lungo la stradina, chiusa al traffico, che porta alla Capanna Piandios. Dalla capanna proseguiamo, sempre seguendo la strada, in direzione di Pian Laghetto. Raggiunto il bivio a quota 1919 metri, giriamo a destra e cominciamo a risalire i facili pendii erbosi fino a raggiungere il sentiero a quota 2340 metri e, dopo poco, la Bocchetta di Sasso Bianco. Dalla bocchetta ridiscendiamo di una quindicina di metri sul versante leventinese fino ad arrivare ad un canalino che risaliamo per ritornare in cresta. Proseguiamo quindi verso sud fino a giungere sulla cima nord del Poncione di Nara. A quel punto ridiscendiamo il versante opposto della cima che è un po' più impegnativo del precedente e in cui bisogna prestare un po' più attenzione. Raggiunta la bocchetta sottostante, risaliamo infine sulla cima sud del Poncione di Nara, che è anche la più alta delle due, senza troppi problemi.
Dopo la pausa pranzo ritorniamo alla Bocchetta di Sasso Bianco e ricominciamo a scendere dal sentiero preso all'andata. Dopo alcune centinaia di metri lo abbandoniamo e ci dirigiamo verso la bocchetta quotata 2247 metri che raggiungiamo dopo aver superato una corta pietraia lunga circa 70 metri. Dalla bocchetta continuiamo a seguire la traccia che prosegue dritto verso il Pizzo di Nara, aggirando la cima dal lato ovest, fino a raggiungere la cresta che sale dalla Bassa di Nara. Risalendo la cresta in poco tempo siamo in cima al pizzo.
Per il ritorno siamo scesi lungo i prati in direzione della Croce di Mottarone dove abbiamo raggiunto il sentiero proveniente dalla Bassa di Nara che ci ha ricondotti alla Capanna Piandios ed infine di nuovo a Gariva.
Per quanto riguarda l'acqua, c'è una fontana alla Capanna Piandios ed in seguito qualche ruscello che attraversa la strada.

Automatic translation in english

Today's destination is the Poncione di Nara, the younger brother of Pizzo Molare which I reached last year.
First we reach the village of Gariva (on the map Ghiariva) in the Blenio valley. We start walking along the small road, closed to traffic, which leads to the Piandios Hut. From the hut we continue, still following the road, in the direction of Pian Laghetto. At the fork in the road at an altitude of 1919 metres, turn right and start climbing up the easy grassy slopes until you reach the path at an altitude of 2340 metres and, after a short while, the Bocchetta di Sasso Bianco. From the pass, descend for about fifteen metres on the Leventina side until you reach a small gully that you climb up to return to the crest. Continue southwards until you reach the north summit of the Poncione di Nara. At this point, we descend the opposite side of the peak, which is a little more demanding than the previous one and where we need to pay a little more attention. Once we reach the small mouth below, we finally climb up to the south summit of Poncione di Nara, which is also the higher of the two, without too many problems.
After lunch, we return to the Bocchetta di Sasso Bianco and start to descend again from the path we took on the way up. After a few hundred metres, we leave the path and head towards the Bocchetta (2247 m), which we reach after crossing a short scree slope about 70 metres long. From the pass we continue to follow the track that goes straight towards Pizzo di Nara, going round the summit from the west side, until we reach the crest that rises from Bassa di Nara. Climbing up the ridge, we soon reach the top of the peak.
For the return trip, we descended along the meadows in the direction of Croce di Mottarone where we reached the path coming from Bassa di Nara which led us back to Capanna Piandios and finally back to Gariva.
As for water, there is a fountain at Capanna Piandios and then a few streams that cross the road.



Leave your name/nickname *


Leave your message *

* Required fields

Comments (0)

Go back

Salita verso la Capanna Piandios

  • Salita verso la Capanna Piandios
  • Capanna Piandios
  • Salita verso il Poncione di Nara
  • Poncione di Nara
  • Salita verso la Bocchetta di Sasso Bianco
  • Bocchetta di Sasso Bianco
  • Passaggio verso il Poncione di Nara
  • Passaggio verso il Poncione di Nara
  • Cima sud del Poncione di Nara
  • Bocchetta tra le due cime del Poncione di Nara
  • Cima sud del Poncione di Nara
  • Cima nord del Poncione di Nara
  • Sentiero verso la bocchetta a quota 2247 metri
  • Sentiero verso la bocchetta a quota 2247 metri
  • Bocchetta a quota 2247 metri
  • Sentiero verso il Pizzo di Nara
  • Cima del Pizzo di Nara (in primo piano)
  • Bassa di Nara
  • Pian Nara
  • Pizzo di Nara
  • Croce del Mottarone
  • Croce del Mottarone